Alla luce del ritrovamento del cellulare della ragazza 15enne scomparsa da Avetrana lo scorso 26 agosto, i PM hanno ritenuto opportuno riascoltare le testimonianze della cugina di Sarah Scazzi e di alcuni suoi amici. La coincidenza ha fatto sì che a ritrovare il cellulare della giovane sia stato proprio suo zio, il papà di Sabrina, con la quale Sarah avrebbe dovuto incontrarsi il 26 agosto scorso per andare insieme al mare, ma a casa di Sabrina, Sarah non è mai arrivata. Le indagini pare si stiano concentrando sulla cugina della ragazza anche a seguito dello strano ritrovamento fatto proprio da suo padre in un punto dove lui non va mai o quasi mai e ci si era ritrovato qualche giorno fa solo per un puro caso. Sabrina è stata interrogata dagli inquirenti per un’intera giornata. Si attendono sviluppi della situazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here