Il GUP del Tribunale di Bari, ha rinviato a giudizio il Maresciallo Raffaele Munno, della Guardia di Finanza, accusato di concussione e violenza sessuale. Il militare in servizio presso la Caserma Macchi e Partipilo di Bari, avrebbe sottratto pasti completi per sé e la sua famiglia ed avrebbe abusato sessualmente 3 impiegate della mensa con la minaccia del licenziamento.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here