L’uomo, un 41enne di Trapani, non contento di picchiare sistematicamente moglie e figlie, costringeva anche la bambina più piccola, di soli 8 anni, a guardare con lui dei film pornografici. Attualmente sotto processo, l’aguzzino, è stato rinviato a giudizio per maltrattamento nei confronti della moglie e delle due figlie di 13 e 8 anni. Si aggiungono alle accuse rivolte all’uomo anche alcuni episodi in cui lui stesso avrebbe di nuovo con la costrizione, fatto assistere la piccola di 8 anni a dei rapporti sessuali con la propria moglie. Il processo a carico dello schifoso padre, è fissato per il prossimo gennaio 2011.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here