Secondo le autorità, la protesta ha provocato qualcosa come 1,5 miliardi di danni allo Stato. Dopo 18 giorni, i sindacati dei camionisti greci, hanno deciso la sospensione dello sciopero. La decisione è maturata grazie a quello che è stato definito un colloquio positivo fra il leader della protesta e il Ministro dello Sviluppo Economico anche se gli accordi emersi dovranno essere comunque ratificati dal voto dell’assemblea di base. Il lunghissimo sciopero dei camionisti avrebbe provocato oltre ad un danno di 1,5 miliardi allo Stato greco, anche la semi-paralisi dell’industria e del commercio con conseguente grave mancanza di carburante.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here