I coloni israeliani avrebbero profanato una moschea a Betlemme e due a Nablus. I coloni hanno appiccato il fuoco ai tappeti e sono andate alle fiamme anche alcune copie del Corano, il sacro libro islamico e sulle pareti delle moschee sono state scritte delle frasi in ebraico. I fatti accaduti ovviamente hanno innescato un maggiore regime di tensione fra israeliani e palestinesi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here