Secondo il Ministero degli Interni ungherese, non ci sarebbero pericoli di contaminazione ed il Premier Viktor Orban ha affermato che sarà impedito al fango tossico di finire nel Danubio inquinandolo. Secondo i primi accertamenti pare che l’incidente sia stato causato da un errore umano ma pare anche che fino ad adesso nessuna fonte d’acqua potabile sia stata inquinata.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here