Di 4 morti ed un ferito è il bilancio dell’attentato avvenuto in Afghanistan ai danni del contingente italiano degli Alpini della Brigata Julia. I deceduti sono: Il Caporalmaggiore Giammarco Manca di 32 anni, il più anziano della compagnia, il Caporalmaggiore Marco Pedone di soli 23 anni e i soldati Sebastiano Ville e Francesco Vannozzi entrambi di 26 anni. L’unico ferito sopravvissuto all’attentato è il Caporalmaggiore Luca Cornacchia di 31 anni, originario di Pescina in provincia di L’Aquila. La guerra di ‘pace’ in Afghanistan sta dunque continuando a mietere vittime fra i soldati italiani e non solo, mentre dagli alti ambienti ministeriali si vocifera di un ritiro delle truppe italiane entro il 2011.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here