Dalla cella del carcere in cui è rinchiusa, Sabrina Misseri urla a squarciagola la sua innocenza accusando il padre di essere un bugiardo. Al momento la ragazza appare tranquilla per quel che le è possibile in tale situazione, gli agenti riferiscono che mangia regolarmente e di tanto in tanto si affaccia alle sbarre e grida la sua innocenza chiedendo aiuto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here