Bari: Uomo condannato per abusi su minorenni

Alessandro Cordini un 55enne di Sannicandro in provincia di Bari è stato condannato dal Tribunale del capoluogo pugliese a 5 anni di reclusione. Cordini è accusato di avere violentato due ragazzini minorenni di 10 e 13 anni. Sono stati invece assolti i genitori di uno dei due che in un primo momento erano stati accusati di complicità con il pedofilo. I fatti risalirebbero al 2009, quando il condannato attirava nella sua casa i ragazzini con la promessa di 15 euro in cambio di prestazioni sessuali.
6) ‘Ndrangheta: Morire per errore – L’agguato risalirebbe al 27 luglio del 2009, Fazio Cirolla ha avuto la sola colpa di somigliare troppo a quello che doveva essere il vero bersaglio dei sicari. Cirolla era un operaio incensurato di 42 anni e si trovava in un autosalone per acquistare una macchina quando due killer gli hanno scaricato addosso 3 colpi di pistola calibro 9 ed è caduto a terra morto sotto gli occhi del figlio di soli 4 anni.