L’ANP ha respinto l’offerta del premier israeliano, Netanyahu, di una moratoria sugli insediamenti in cambio del loro riconoscimento dello stato di Israle come stato-nazione ebraico. Il Capo negoziatore palestinese, Saeb Erekat ha dichiarato: “La questione della ebraicità dello Stato d’Israele non ha nulla a che fare con la richiesta di una proroga della moratoria edilizia nelle colonie”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here