Condannato Victor Hissel, l’avvocato delle vittime di Marcinelle

Si potrebbe definire uno strano scherzo del destino, ma forse di casuale c’è ben poco. Infatti, Victor Hissel, avvocato che ha difeso le famiglie delle vittime del mostro-pedofilo belga, Marc Dutroux, pare sia stato condannato per detenzione di materiale pedo-pornografico. Secondo l’accusa Hissel fra il 2005 ed il 2008 ha consultato all’incirca 7.500 siti ed immagini a carattere pedo-pornografico. Dovrà scontare 10 mesi di reclusione.