Stavolta ad essere coinvolti nello sciopero dei trasporti sono i ferrovieri che si asterranno dal lavoro per 24 ore, per contestare la parziale privatizzazione della compagnia di Stato. Lo sciopero riguarda tutti i collegamenti ferroviari interurbani e suburbani in coincidenza con l’imminente discussione in Parlamento del disegno di legge che prevederebbe una riorganizzazione dell’OSE, compagnia di Stato per i trasporti, al fine di riuscire a ridurre il deficit miliardario. Lo Stato greco vuol quindi, con questa operazione, inserire nella compagnia delle imprese private.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here