Secondo gli inquirenti che stanno seguendo le indagini sull’omicidio di Elisa Claps, pare che l’assassino per poterla violentare, le tagliò via di dosso tutti gli indumenti. Così come ha anche dichiarato la paleontologa Eva Sacchi, nell’ambito del primo incidente probatorio: “Tutti gli indumenti di Elisa Claps, ad eccezione delle spalline, furono tagliati con delle forbici. L’intento era di accedere al corpo della vittima dopo la morte”. Chi uccise Elisa Claps si accanì quindi sul suo corpo dopo la morte, questo è quello che sostiene Eva Sacchi in una perizia depositata presso la Procura di Salerno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here