giovedì, Dicembre 5, 2019

Equus (1977)

Questa è la storia di un ragazzo Alan Strag cresciuto succube di una madre fanatica religiosa. Allora si inventa un Dio personale, che vede nella...

“Un Piccione seduto sul ramo riflette sull’esistenza” (ma anche una lunga prefazione sul grottesco...

L'altro ieri mentre stavo guidando riflettevo. Anzi, l'altro ieri mentre stavo riflettendo guidavo. Che non è solo una questione di priorità, ma proprio del rendersi conto...

Post Tenebras Lux, la recensione

Ma che razza di film è questo? E' la domanda che ci si pone di fronte a questo film strano, surreale, grottesco pieno di scene...

Noi e la Giulia

Sergio, Fausto e Diego sono quarantenni senza prospettive, prigionieri di un'attività ed un matrimonio falliti, un lavoro che si odia ed uno status costruito...

Cogan – killing them softly

Guardare film a casa Jean Jacques alle volte può essere molto difficile. A casa di madre, soprattutto. Perché da padre il lettore dvd si...

Birdman, la recensione

Birdman andava sempre più avanti e io non riuscivo proprio a trovare Inarritu. Il regista del dolore e della morte, quello delle ambientazioni sporche e...

Eyes Wide Shut (1999), la recensione

Excusatio non petita. Vedo per la prima volta Eyes Wide Shut ieri notte, più di 15 anni dopo la sua uscita. Non c'è una singola...

I misteri del giardino di Compton House (1982)

Peter Greenaway è un cineasta molto atipico, le cui opere fanno sicuramente parte di quello che viene definito il 'cinema alto', o cinema d'autore,...

BLEED FOR THIS di Ben Younger

Tra la seconda metà degli anni Ottanta e la fine degli anni Novanta, Vinny Pazienza è stato un pugile italoamericano famoso sia per le...

American Sniper, la recensione

Eccolo di nuovo in prima fila, il veterano Clint Eastwood, che per la terza volta di seguito parla di storie di vita vissuta, ispirandosi...

Cenerentola, la recensione

Riproporre in live action nel 2015 l'iconica fiaba di Cenerentola: chi meglio del barocco shakespeariano Kenneth Branagh per gestire questa operazione commerciale targata Disney?...

Bastardi senza Gloria

Vedere un film intitolato Bastardi senza gloria non vuol dire andare a vedere un film di serie B. Vuol dire vedere un omaggio passionale alla...

Ab Urbe Coacta

Tra il quartiere della Certosa e Torpignattara, dove i segni dei fasti della Roma antica sono ormai solo rovine tra il cemento e l’indifferenza,...

Mortdecai, la recensione in breve

Purtroppo per tutti noi che lo abbiamo amato nella parte iniziale della sua carriera, Johnny Depp ormai pare una versione di De Niro con...
 

Questo sito si serve dei cookie per l'erogazione dei servizi e l'analisi del traffico. Le informazioni sul tuo utilizzo del sito sono trattate da MondoRaro.org. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi