Victoria Station Disorder

vsdI Victoria Station Disorder nascono all’inizio del 2012 a Milano. Il nome del gruppo prende spunto dalla pièce teatrale “Victoria Station” del drammaturgo inglese Harold Pinter.
La formazione originale è composta da Edoardo Arcuri ai drum pad, Tomaso Musicco alle tastiere e Daniele Spinoso alla chitarra, tutti ex componenti della band rock-progressive “SMP”. I primi mesi di lavoro in sala prove generano i brani che saranno inseriti in un primo EP di quattro pezzi: “274”. Completamente autoprodotto, esce a marzo 2013 e si caratterizza da sonorità cupe ed elettroniche che lasciano ampio spazio alle parti strumentali.
In autunno dello stesso anno lavorano al secondo EP, “Lift Off” che viene pubblicato a gennaio 2014. L’Ep viene presentato alla Sacrestia Alcolica di Milano in anteprima a dicembre e portato in diversi locali di Milano e provincia nei mesi successivi.
Ad aprile 2014 entra a far parte del gruppo Alberto “Pernazza” Argentesi, cantante e vocalist dei Magellano ed ex componente degli Ex-Otago. L’apporto del nuovo membro aggiunge una presenza vocale fino a questo momento tenuta in secondo piano che accentua il lirismo dei testi, rigorosamente in italiano, e soprattutto una presenza scenica durante i live che cambia faccia all’impatto del gruppo sul palco.
A partire dall’autunno 2014 parte la collaborazione con l’etichetta milanese “Gente bella”, con la quale producono “Non è questo il giorno” il primo EP dall’ingresso in formazione di Pernazza, la cui uscita è prevista per marzo 2015.

facebook.com/VictoriaStationDisorder