BIELORUSSIA – Ucciso fondatore di un sito web dell’opposizione

    Oleg Bebenin, fondatore di un sito web dell’opposizione in Bielorussia e co-fondatore del gruppo per i diritti umani Charter 97, e’ stato trovato morto nella sua casa non lontano da Minsk. Lo ha annunciato Charter 97, spiegando che il suo cadavere e’ stato rinvenuto ieri pomeriggio e che non sono chiare le cause della morte.
    Ex vicedirettore di ‘Imya’, un quotidiano indipendente, Bebenin aveva dato vita al sito charter97.org nel 1998. Il presidente Aleksander Lukashenko, considerato l’ultimo dittatore d’Europa dalle organizzazioni che si battono per i diritti umani, ha imposto dall’anno scorso la censura di internet.

    fonte aduc