Sequestrata a Cosenza parte dell’Oasi Francescana, struttura d’accoglienza, fondata da Padre Fedele Bisceglia, al centro di indagini per violenza sessuale nei confronti di una suora. Il sequestro è stato disposto dal Tribunale di Cosenza a margine della vicenda giudiziaria iniziata in ottobre 2010. La porzione della proprietà sequestrata era ad uso esclusivo di Padre Fedele e nell’ottobre dello scorso anno i Frati Cappuccini ne hanno rivendicato la proprietà chiedendo alle autorità il sequestro dell’area.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here