Como Classica: il Duo Sollini-Barbatano per Liszt e Rachmaninov a 4 mani

DUO Marco Sollini e Salvatore BarbatanoDopo il grande successo del concerto sinfonico cha ha inaugurato lo scorso 28 gennaio al Teatro Sociale di Como la nuova stagione, il festival Como Classica prosegue domenica 22 febbraio con un concerto di musica da camera dalla dimensione più intima.

Protagonista del concerto, che si terrà alle 17.30 presso il Salone Musa dellIstituto Carducci di Como, sarà il Duo Sollini-Barbatano, splendido duo pianistico, tra i più noti a livello internazionale.

Il duo Sollini -Barbatano, che ha suonato con artisti quali Bruno Canino, il Quartetto della Scala, il Quartetto di Cremona, ha contribuito alla valorizzazione del repertorio per questa formazione, curando la revisione e l’incisione di opere anche inedite per note case discografiche ed editrici come Amadeus, Concerto, Boccaccini e Spada.

Il duo si esibirà sullo Steinway e Sons del Salone Musa del Carducci con un affascinante programma con musiche di Liszt e Rachmaninov.

Saranno eseguiti ben due poemi sinfonici scritti da Liszt, tra cui “Mazzeppa”, ma anche meravigliose melodie scritte da Rachmaninov, come i 6 Morceaux (pezzi) op.11 e la famosa “Vocalize” trascritta dallo stesso Rachmaninov per pianoforte a quattro mani.

Il Duo Sollini-Barbatano nasce nel 2004 dalla collaborazione artistica tra Marco Sollini, pianista dalla ricca carriera internazionale e con numerose esperienze che vanno dallattività solistica a collaborazioni cameristiche con musicisti di chiara fama quali Bruno Canino, Antonio Ballista, Alain Meunier, Paola Pitagora, Elena Zaniboni, Quartetto della Scala, Quartetto di Cremona e molti altri, e Salvatore Barbatano, giovane artista distintosi per brillanti prerogative e profonda sensibilità musicale.

Il Duo Sollini-Barbatano affronta sia pagine del repertorio per pianoforte a 4 mani che significative opere per due pianoforti. Si è esibito in Italia ed allestero per importanti associazioni e festival, tra i quali lo Schouwburg Festival di Jakarta, lInternational Music Festival of Santorini (Grecia), lAss. Amici della Filarmonica di Oslo, la Kursaal di Bad Wildbad (Germania), lInterfest di Bitola (Macedonia), il Kamerfest di Pristhina (Kosovo), ed in Ungheria presso il Castello Thury di Várpálota, il Palazzo Nadasdy di Nádasdladány, il Teatro G. Verdi dellIstituto Italiano di Cultura a Budapest; inoltre, alla Sala Preporodna di Zagabria (Croazia), in un concerto esclusivo dedicato al ventennale delle Relazioni Diplomatiche tra Repubblica di Croazia e Repubblica Italiana, alla presenza del Presidente della Repubblica Ivo Josipovič.

Il Duo ha effettuato una registrazione per Radio Vaticana con pagine di Cilea, Leoncavallo e Mascagni, del quale ha eseguito la grande Sinfonia in fa maggiore, di cui Sollini ha curato la stessa pubblicazione per la Boccaccini & Spada Editori, diffusa poi nel circuito internazionale di Euroradio.

Altre registrazioni del Duo sono state trasmesse da Rai Radiotre e nel loro repertorio figurano anche il Concerto per due pianoforti e orchestra K. 365 di W.A. Mozart, lintegrale dei Concerti di Johann Sebastian Bach per due pianoforti e orchestra, incisi per la prestigiosa rivista AMADEUS, eseguiti con lOrchestra da Camera delle Marche sotto la direzione del Francesco DAvalos.

Nel 2011 il Duo ha eseguito, in prima mondiale assoluta,Le Mille e una nottedi Patrizio Marrone con Ugo Pagliai e Paola Gassman quali voci recitanti.

I due artisti fondono la loro esperienza musicale anche nella conduzione del festival cameristico “Armonie della sera”, di cui Sollini è ideatore e direttore artistico e Barbatano è coordinatore artistico.

Il duo Sollini-Barbatano ha registrato un CD con lintegrale delle composizioni per pianoforte a 4 mani di Sergej Rachmaninov, pubblicato dalla casa discografica Concerto-Music Media (CD 2073), premiato con cinque stelle dalla rivista Amadeus, ed uno con musiche da camera di Gioachino Rossini, condiviso con alcuni artisti prime parti dellOrchestra della Scala di Milano, edizioni Concerto-Music Media (CD 2076).

Nell’estate 2013 è stato pubblicato un CD dedicato alla musica per pianoforte a 2 e 4 mani di Pietro Mascagni, edito dalla Concerto-Music Media (CD 2080).

Nel 2014 è stato pubblicato un CD nella collana “The Magic of live” (01) da Concerto-Music Media con i Concerti K.242 e 365 di Mozart ed il Concerto di Poulenc per due pianoforti e orchestra.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

È possibile sottoscrivere una tessera annuale del costo di 20 euro per sostenere lattività dellAssociazione Musicale Como Classica.

Per informazioni:

[email protected]http://comoclassica.wordpress.com

Al termine del concerto sarà possibile prendere parte alla “Cena con l’Artista” presso il Ristorante Antica Riva (costo 25 euro).

Per info sul menù e per prenotazioni: tel. 031 305221.