Avrebbero perpetrato nei confronti di bambini di 3 anni numerose punizioni. Così la Procura di Bolzano ha aperto una inchiesta su due operatrici di un asilo nido. I fatti sono segnalati in un esposto presentato da una famiglia e da altri nove genitori convocati dal magistrato, dalle quali testimonianze si sono confermate le circostanze addotte.