Venerdì scorso il GIP si era opposto alla richiesta dei legali di Martino, ex consigliere del comune di Napoli, attualmente in carcere per la questione della Loggia P3. Martino appare come una delle figure chiave dell’inchiesta sulla presunta associazione occulta di cui fanno parte anche Flavio Carboni e Pasquale Lombardi. I PM avevano dato parere positivo sulla richiesta di arresti domiciliari per Martino, ma il GIP ha rigettato l’istanza perché probabilmente sussiste la possibilità di reiterazione del reato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here