Nonostante il consistente sciame sismico che ha interessato L’Aquila nei giorni scorsi, sembra che i puntellamenti agli edifici che erano stati precedentemente danneggiati dalla forte scossa del 6 aprile 2009, abbiano retto egregiamente. È quanto affermato dal vice commissario per i beni culturali, Luciano Marchetti che ha dichiarato: “I buoni risultati li abbiamo verificati dopo che molti di questi puntellamenti sono stati monitorati con un sistema di controllo elettronico che ha registrato le sollecitazioni che le scosse dei giorni scorsi hanno impresso alle strutture. Questo è un segnale che i lavori sono stati fatti bene”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here