Il Guardasigilli dell’isola di Saint Lucia, ha confermato l’autenticità del documento che inchioda Giancarlo Tulliani in qualità di proprietario della casa tanto discussa in questi mesi. Il ministro di Saint Lucia ha anche avviato un’indagine per la fuga di notizie che c’è stata in quanto il documento non sarebbe mai dovuto essere in mano a dei giornalisti italiani in quanto era riservato. Lo stesso Guardasigilli pare abbia confermato la presenza dei Servizi Segreti sull’isola. Il PDL si è subito affrettato a dichiarare: “I finiani chiedano scusa agli italiani”, più di qualcuno però si sta domandando quando il PDL farà la stessa cosa che ha intimato ai finiani.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here