Ascoltati dal Procuratore aggiunto di Roma, dietro loro espressa richiesta, il Presidente dello IOR, Gotti Tedeschi ed il Direttore dell’istituto, Paolo Cipriani, i quali hanno ribadito che c’è stato senz’altro solo un equivoco e che presto si chiarirà, pertanto non hanno nulla da nascondere poiché ogni transazione è stata effettuato solo secondo le regole stabilite dalla legge italiana.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here