I dati sono stati resi noti dal Prefetto Mario Morcone, direttore dell’Agenzia per i beni confiscati, che è intervenuto presso la seduta della Commissione Regionale Antimafia. Morcone ha dichiarato: “Alla data del 6 settembre 2010, in Calabria, sono 1.532 confische complessive, di cui 1.421 gli immobili e 111 le aziende. Solo nel reggino, si contano, sul totale dei beni confiscati, 940 immobili e 81 aziende”. Il Prefetto ha inoltre evidenziato della necessità che l’Agenzia debba avere un unico interlocutore a livello regionale al fine di coordinare le attività connesse ai rapporti con gli enti locali.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here