I sette killer dello Shinkansen di Kotaro Isaka

Un treno partito da Tōkyō e lanciato a trecento all’ora nella campagna giapponese. Una valigia piena di soldi nascosta in una delle carrozze. E sette assassini pronti a entrare in azione. Un meccanismo narrativo micidiale, in cui tensione e adrenalina si susseguono fino all’ultimo, straordinario, colpo di scena. Un intreccio alla Agatha Christie e un’ironia alla Tarantino. Da questo romanzo il film con Brad Pitt e Lady Gaga.

Ōji ha la faccia innocente di uno studente per bene, in realtà è un pericoloso psicopatico. È lui ad aver mandato in ospedale il figlio di Kimura, che ora si trova sullo Shinkansen – il treno proiettile – per vendicarsi. Ma Kimura e Ōji non sono gli unici passeggeri pericolosi. Nanao, a suo dire l’assassino piú sfigato del mondo, e la letale coppia formata da Mikan e Lemon sono sullo stesso treno. Chi o che cosa li ha riuniti in una manciata di vagoni? E chi arriverà vivo all’ultima stazione?

Autore:
Kotaro Isaka
Traduttore:
Bruno Forzan
Editore:
Einaudi
Collana:
Einaudi. Stile libero big
Anno edizione:
2021

Share:

Author: Redazione

Un gruppo di "matti", con la voglia di informare e divertirsi...