Si e’ concluso con un arresto e quattro denunce un controllo su un bus della linea 20, in transito in via Saragozza a Bologna, dove cinque nigeriani erano saliti senza biglietto. I verificatori Atc hanno chiamato la polizia perche’, tranne un ventiduenne che ha esibito un permesso di soggiorno, tutti gli altri erano sprovvisti di documenti.
Dalle successive verifiche e’ emerso che tre dei nigeriani – di 25, 34 e 39 anni- avevano fatto richiesta di regolarizzazione per motivi di lavoro, mentre l’ultimo, di 29 anni, era clandestino e gia’ colpito da un decreto di espulsione.
Quest’ultimo e’ stato cosi’ arrestato, per non avere rispettato il provvedimento. Tutti, tranne il ventiduenne in regola, sono stati inoltre denunciati per la mancata esibizione dei documenti.

fonte aduc

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here