Yemen ucciso a fucilate diplomatico saudita

Nello Yemen i guerriglieri hanno ucciso a fucilate un diplomatico dell’Arabia Saudita e la sua guardia del corpo. L’attentato è avvenuto il 28 novembre nella parte mediorientale della Capitale Sanaa, dove si trovano le ambasciate e vivono i diplomatici stranieri.

Le persone armate in divisa delle forze dell’ordine dello Yemen hanno sparato contro l’auto del saudita diretto all’ambasciata. Occupava la carica di assistente dell’addetto militare. Il rappresentante del Ministero degli Affari Esteri dell’Arabia Saudita ha confermato la morte del dipendente.

L’attentato non è stato ancora rivendicato da nessuna organizzazione.

Fonte: http://rus.ruvr.ru/