L’annuncio ha suscitato le ire delle organizzazioni per i diritti umani. I deputati della DUMA vogliono adottare una legge che estende diversi poteri in più per i servizi segreti all’FSB ex KGB. Nella proposta di legge viene contemplata la facoltà di poter interrovare i sospettati di probabili crimini e di arrestare chi non rispetta gli ordini degli stessi servizi segreti. Le organizzazioni dei diritti umani e i partiti d’opposizione sono insorti perché tale legge darebbe la possibilità ai servizi segreti di punire chiunque senza che abbia ottenuto un regolare processo, con ammende o peggio ancora, col carcere.