GRAN BRETAGNA – Banda larga. British telecom promette: entro il 2015 connettività super-veloce a due terzi delle case

Bt (British telecom) spinge l’acceleratore sugli investimenti nella banda larghissima: l’operatore britannico (ex monopolista e presente che opera anche in Italia) prevede di investire un ulteriore miliardo di sterline nella propria rete broadband di nuova generazione, con l’obiettivo di fornire, entro il 2015, connettivita’ a banda larga super-veloce a due terzi delle abitazioni del Regno Unito. In quest’ottica rafforza la partnership strategica con la cinese Huawei, leader nelle soluzioni per reti di telecomunicazione di nuova generazione destinate a tutti gli operatori mondiali.

fonte aduc