Scontro verbale piuttosto violento avvenuto oggi alla Commissione Europea fra Nicolas Sarkozy e il Presidente dell’esecutivo Europeo Josè Manuel Barroso, sulla questione degli sgomberi dei Rom in Francia. Il governo francese proprio dalla voce di Sarkozy, ha intanto fatto sapere che si continuerà a procedere con lo sgombero dei campi illegali, e il presidente transalpino ha aggiunto: “La Francia ha agito e continuerà ad agire nello spirito della direttiva europea”, precisando che gli sgomberi riguarderanno solo i campi definiti illegali.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here