Il Giudice a termine dell’udienza preliminare, ha disposto per un uomo di Trento, la condanna a 4 anni di carcere e ad un risarcimento di 310mila euro alla famiglia della bambina di cui aveva abusato. Il 40enne condannato, sarebbe lo zio di una bimba verso cui avrebbe compiuto degli abusi sessuali fra il 2002 e il 2007, quando la piccola aveva fra i 6 e gli 11 anni. La questione era venuta alla ribalta in marzo di quest’anno quando venne fatta la denuncia nei confronti del pedofilo che approfittando del grado di parentela con la bambina e delle possibilità conseguenti di poterla avvicinare, ne aveva abusato in più di un’occasione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here