P3: Carboni resti in carcere

Il sostituto procuratore generale della Cassazione, Federico Sorrentino, sollecitando il rigetto del ricorso dei difensori di Flavio Carboni, ritenuto organizzatore della presunta associazione segreta denominata P3, afferma che deve essere confermata la custodia cautelare inflitta al faccendiere. Chiesta anche la conferma del provvedimento a carico di Pasquale Lombardi ex esponente della DC, anch’egli indagato nell’inchiesta sugli appalti dell’eolico in Sardegna.

Share:

Author: Redazione

Un gruppo di "matti", con la voglia di informare e divertirsi...

Lascia un commento