Lunedi 21 gennaio, nella fabbrica di Lubrizol a Rouen nella Normadia, in Francia, è fuoriuscita una nube nera di mercaptano, che ha avvolto il nord della Francia arrivando ad attraversare la Manica.

La Lubrizol ha diramato il seguente comunicato: “Lunedi 21 gennaio alle ore 8.00 abbiamo rilevato l’instabilità in uno dei nostri prodotti fabbricati nel nostro stabilimento a Rouen, in Francia. Il risultato è un odore sgradevole provocato dal mercaptano, che non ha carattere tossico. È la stessa sostanza comunemente usata per dare un odore rilevabile al gas naturale. Neutralizzare l’odore di mercaptano è un processo lento, e l’odore può persistere fino a quando il processo non è completato”.

La prefettura di Parigi ha assicurato che la concentrazione del gas fuggito non è alta e la nube è praticamente dispersa. In concentrazioni deboli, le conseguenze più gravi possono essere irritazione agli occhi, alle mucose respiratorie e alla pelle.

Sarà, ma noi non ci fidiamo molto… ed intanto i velevi viaggiano per l’Europa e le persona si ammalano…