Il fiume Gambara che si trova in provincia di Cremona, sarebbe inquinato oltremodo e negli ultimi tempi presenta una notevole moria di pesci. I comuni circostanti hanno esortato gli abitanti a non pescare e non utilizzare le acque del fiume per l’irrigazione dei campi. Alcuni residenti del luogo si sono accorti ieri che il colore delle acque risultava alterato e che dei pesci morti galleggiavano nel letto del fiume. Si attendono risultati delle analisi sulle acque prelevate.