Oramai tutti sanno che ieri poco prima della mozzanotte, è morto Michael Jackson. La morte è stata causata probabilmente da una dose eccessiva di antidolorifico, che ha portato ad un attacco cardiaco e così il mondo della musica perde uno dei pochi miti viventi, anche se un mito controverso.
Nella stessa giornata ci ha lasciati anche il bellissimo “angelo” Farrah Fawcett dopo una lunga battaglia durata tre anni contro il cancro, male del quale sembrava soffrire anche Jacko.

Mentre il calvario di Farrah è stato seguito con trepidazione negli USA, la morte di Jacko è giunta improvvisa e decisamnte ha creato dolore misto ad incredulità nei fans ma anche in chi come me non era un fans, ma ascoltava a volte le canzoni di Jacko.

Ho pensato di scrivere un piccolo editoriale di omaggio ad entrambi, a due giganti dello showbiz.
Di Michael Jackson mi piace ricordare la bellissima canzone “We are the world” e i tanti concerti spettacolari ai quali ha dato vita… mi piace anche ricordare la fragilità di un uomo tanto noto e grande, quanto fragile e piccolo nel privato…

Per Farrah… beh è un’altra storia… per me è un’icona, una donna incredibilmente bella che guardavo completamente rapito. Il suo sorriso dolce, i suoi occhi intensi e il suo corpo così conturbante… un “angelo” del grande schermo… non la solita bionda platinata cretina… una donna che a 50 anni si era spogliata per Playboy abbattendo molti tabù… una donna che prima di morire ha avuto il coraggio di far filmare la sua malattia e sofferenza, per portare all’attenzione pubblica il problema del cancro al colon… una donna che ha vissuto per 30 anni con il proprio compagno senza mai sposarsi…
Quando oramai era prossima alla morte, aveva deciso di sposarsi e pronunciare la sua promessa di eternità… una grande e simbolica risposta alla fine imminente…

Buon viaggio ad entrambi…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here