I topi vivono nei muri, nei cunicoli, tra le recinzioni e i vicoli: luoghi di separazione e confine che segnano le nostre vite, ma che per questi animali, assumono una dimensione totalmente diversa, una dimensione domestica. Attraverso il loro punto di vista, e quello di chi li ama, di chi ci convive e anche di chi li uccide, la storia della città di Baltimora viene così esplorata in un modo diverso e assolutamente originale.

Sezione:

  • – TFFDOC/INTERNAZIONALE.DOC

Regia

Theo Anthony (1989) vive a Baltimora, dove lavora come scrittore, fotografo e filmmaker. Con i suoi lavori è apparso su siti e riviste di rilevanza internazionale, quali «The Atlantic», «Vice» e «Agence-France Presse». Ha diretto diversi cortometraggi e documentari, tra cui Chop My Money (2014) e lo stesso Rat Film (2016), presentati ai festival di Toronto, Locarno e Rotterdam. Nel 2015 è stato incluso da «Filmmaker’s Magazine» tra le «25 New Faces of Independent Film». Attualmente sta lavorando al documentario Maison pour la vie.

Filmografia:
Chop My Money (cm, doc., 2014), Rat Film (doc., 2016).

Cast and Credits

regia, soggetto, fotografia, montaggio/director, story, cinematography, film editing
Theo Anthony
musica/music
Dan Deacon
interprete/cast
Maureen Jones (voce narrante/narrator)
produttori/producers
Riel Roch-Dechter, Sebastian Pardo
produzione/production
Memory

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here